SNAI SCOMMESSE

Come ascoltare musica in streaming GRATIS con Grooveshark




Grooveshark è un servizio gratuito che consente di ascoltare musica in modo legale in streaming attraverso il proprio pc senza limiti. Si tratta di un motore di ricerca musicale dall’interfaccia grafica semplice ed accattivante che…

SNAI SCOMMESSE

Grooveshark è un servizio gratuito che consente di ascoltare musica in modo legale in streaming attraverso il proprio pc senza limiti. Si tratta di un motore di ricerca musicale dall’interfaccia grafica semplice ed accattivante che ritorna disponibile agli utenti italiani dopo qualche problema legale ora risolto. Qualche mese fa infatti questo servizio aveva cambiato nome diventando NextMusic dopo un accordo con Telecom e poi censurato in Italia dopo le pressioni di major ma anche la FIMI (Federazione Industria Musicale Italiana).

Il servizio offerto è di buona qualità e consente solo di ascoltare musica e non di scaricarla (a meno di opportuni plug-in), senza dover installare alcun software sul proprio pc. La ricerca delle canzoni è rapida e ciascun brano inoltre, grazie ad un sofisticato Widget creator in Java, può essere facilmente incorporato su Facebook, Twitter o sul proprio sito web o blog per essere riprodotto ovunque.

Oltre ad ascoltare musica, Grooveshark è anche una community. Gli utenti registrati possono inviare i propri brani musicali, condividere le playlist ed unirsi in gruppi di amici. Non mancano infine apposite voci di menu che consentono di accedere all’elenco degli ultimi pezzi musicali inseriti, ai più popolari e via discorrendo. Come cercare ed ascoltare musica GRATIS con Grooveshark?

La ricerca dei brani musicali da ascoltare gratuitamente e legalmente in streaming è estremamente semplice. Dopo essersi collegati a Grooveshark, è sufficiente inserire il nome di un brano, di un artista o di un album all’interno della barra di ricerca centrale e cliccare su “Search. In pochi si avrà un elenco di risultati dove sarà possibile scegliere di mandarli tutti in play, oppure di selezionarne alcuni cliccando sulla canzone desiderata con il tasto destro del mouse e selezionare “Play Now“.

Una volta trovata una canzone, per aggiungerla alla personale playlist che si trova nella parte bassa dello schermo, bisogna fare un doppio clic con il mouse sulla traccia e salvare il lavoro, in modo tale da poterlo riprodurre in qualsiasi momento.

Dì per sè, il servizio non richiede alcuna registrazione, comunque, se si vuole accedere a servizi ulteriori come “Favorites“, “My Library” e “People” che consentono di creare playlists, salvare i brani preferiti ed interagire con altri utenti, è necessaria una iscrizione gratuita.


Tags: , , , , , , ,

Post a Comment

site statistics site statistics