SNAI SCOMMESSE

Archive for the ‘P2P’ Category

Nuovo protocollo P2P Live streaming per tv e film: BitTorrent Live

Wednesday, January 26th, 2011

Che si possa fare streaming attraverso l’uso del protocollo Torrent P2P è una cosa ormai nota grazie anche a StreamTorrent, una piattaforma peer-to-peer che permette di trasmettere contenuti multimediali live di buona qualità. Ora, però, lo streaming si potenzia: c’è una dimostrazione live di quel che sarà la nuova versione di BitTorrent, capace proprio di questo e che Punto Informatico ha descritto. La concezione di un simile sistema ha senso in quanto, dal 2005 in poi, l’esplosione nell’impiego della multimedialità online operata da Youtube e altri portali video ha prodotto una notevole crescita nel consumo multimediale dell’utenza ma, parallelamente, ha fatto lievitare il traffico in Rete a valori importanti, con effetti economici anche sulle bollette pagate dai content provider, costretti a garantirsi una banda sempre maggiore.

L’impiego del concetto del P2P per questa finalità ha la possibilità di disgregare, a tutti gli effetti, il carico di banda suddividendolo tra gli innumerevoli Peer coinvolti nella fruizione in modo collaborativo, con l’effetto collaterale non trascurabile di sedare l’odio per tale sistema, ormai quasi genetico in alcuni provider. Di software di questo tipo ce ne sono innumeroveli come SopCast, Veetle, TVAnts, PPLive, PPStream, UUSee e altri per la maggior parte cinesi e di cui se neè già parlato molto per le inutili e continue denunce di Sky per presunte (e poi smontate) tesi sulla violazione di copyright che hanno portato solo fango e fatto emergere quanto incompetenti, ignoranti in materia e anti-tecnologici sono i loro manager e avvocati.

TV GRATIS.net già nel 2007 è stato uno dei primi a parlare del concetto di p2p applicata allo stream grazie alla tesi universitaria “Studio delle architetture peer-to-peer applicate allo streaming” e ha dimostrato di avere una visione futura assolutamente azzeccata e veritiera. La realizzazione di tali architetture, però, comporta ben più che una semplice rivisitazione del protocollo così come è scritto oggi. In particolare occorre confrontarsi con le congestioni: la cosa è fattibile, naturalmente, ma di certo non servendosi delle metodologie sfruttate fino a oggi, sostanzialmente basate sull’impiego del protocollo UDP. Cos’è e come funziona BitTorrent Live? (more…)

Tags: , , , , ,



Guida: come creare un canale personale p2p-tv con StreamTorrent

Wednesday, September 2nd, 2009

streamtorrent-canale-tvAbbiamo deciso di scrivere questa guida per due semplici motivi: innanzitutto la p2p-tv è il mezzo migliore per trasmettere contenuti live sul web ad un elevatissimo numero di persone pur non avendo a disposizione risorse eccezionali. In secondo luogo è un modo per diventare produttori e imparare l’arte del broadcasting pubblicizzando i propri contenuti in modo assolutamente gratuito.

Al momento StreamTorrent è una delle piattaforme p2p-tv che permette di fare questo con assoluta facilità, con una qualità audio/video buona. Il modo migliore per sfruttarlo al meglio è trasmettere un proprio contenuto che può essere in diretta oppure un video registrato. In realtà si può tranquillamente trasmettere anche un canale tv, ma qui entriamo in un mondo a parte dominato dai diritti di copyright o presunti tali.

Per chi non conosce StreamTorrent, possiamo definirlo come un client peer-to-peer che consente di trasmettere e vedere tv o altri contenuti in streaming attraverso la tecnologia Torrent. Il progetto è in continua evoluzione ed è “ospitato” su Google Groups dove tutti gli sviluppatori possono contribuire alla crescita. Per ulteriori approfondimenti vi mandiamo alla recensione del programma. Ora però veniamo al dunque: come si crea un canale tv personale con StreamTorrent? (more…)

Tags: , , , , , , , , , ,



Download archivio “The Pirate Bay” e come scaricare Torrent da Google

Tuesday, September 1st, 2009

the_pirate_bay_logoCome ormai tutti saprete, il famoso portale web di condivisione file torrent P2P per lo più illegale, ha cambiato gestione e i nuovi possessori promettono un utilizzo più legale ma a pagamento. Ovviamente stiamo parlando di The Pirate Bay.

I Pirati hanno messo a disposizione di tutti, ovviamente via torrent, il database con l’intero archivio comprendente una miriade di file torrent con relative codifiche, dai quali risalire ai file interi che possono essere scaricati da chiunque (per un totale di 21,3 Gb).

873.671 sono i torrent ospitati su questo archivio, lontani dai 2 milioni attualmente tracciati da The Pirate Bay ma comunque in grado di costituire una copia di backup soddisfacente. All’interno del download, oltre al database coi torrent è presente anche un sito già pronto per l’utilizzo come front-end per facilitare la ricerca tra i file presenti. Da dove si può effettuar il download dell’archivio di The Pirate Bay? (more…)

Tags: , , ,



Spotify: un mondo di musica legale e gratuita in streaming con tecnologia P2P

Wednesday, January 21st, 2009

spotifyOggi vi segnaliamo un altro servizio interessante per cercare e ascoltare legalmente musica su Internet. Stiamo parlando di Spotify che è un servizio in fase beta ad inviti lanciato in alcuni paesi ma non ancora disponibile in Italia per l’ascolto gratuitoe legale di brani musicali in streaming (non è difficile comunque trovare gli inviti e usando dei servizi di web-proxy è possibile provarlo tranquillamente).

Questo è un ottimo posto dove ascoltare musica di qualità senza limiti. Servizi simili a questo sono Deezer e Last.fm e Spotify non ha nulla di che invidiare ai due più famosi, anzi, ha anche qualche punto a suo vantaggio. Può essere considerato un servizio rivoluzionario non tanto per le funzioni che offre (creazione playlist, social networking, web radio, motore di ricerca musicale, dimensioni del catalogo musicale) ma per l’interfaccia grafica unita da un suono di qualità audio superba in formato mp3 a 160kbps.Questo è uno dei suoi maggior pregi.

L’utilizzo è simile a Last.fm ed è necessario installare un’applicazione da desktop disponibile per Windows e Mac. Al momento è usufruibile solo per gli utenti di Spagna, Inghilterra, Finlandia, Norvegia e Francia; per questo da noi non è ancora molto conosciuto ma secondo me può essere messo ad un livello sopra il più blasonato Last.fm. Di seguito le ragioni di questa affermazione. (more…)

Tags: , , , , ,



I redditi degli italiani diffusi senza controllo su Peer-to-peer

Saturday, May 3rd, 2008

Malgrado lo stop del Garante per la Privacy alla pubblicazione dei redditi tramite il sito Internet dell’Agenzia delle Entrate, ormai i dati dei redditi degli italiani, relativi all’anno 2005, sono presenti nei database dei più famosi software P2P, tra cui eMule e sarà difficile se non impossibile bloccare la diffusione.

Trovarli ormai è un gioco da ragazzi: è sufficiente fare una ricerca su eMule o sui programmi Torrent ed è possibile trovare gli archivi con l’elenco di alcune città. Facendo una ricerca per nome o per codice fiscale sul Mulo (ad esempio H501 = Roma), troveremo la lista di tutti i cittadini lavoratori con i relativi redditi per ogni città cercata, ordinati per cognome. Per Torrent invece, una mega-lista quasi completa di 560 Mb è disponibile qui.

Per ciascun contribuente l’Agenzia delle Entrate riporta, oltre al nome e cognome, la data di nascita, la categoria prevalente di reddito, il codice attività (ove presente), il reddito imponibile, l’imposta netta applicata, il reddito d’impresa o di lavoro autonomo, il volume di affari ed, infine, il tipo di modello che è stato presentato.

I file più condivisi riguardano i dati dei contribuenti delle maggiori città: Roma, Milano, Torino in testa. Ma anche Bergamo, Trento, Napoli, Pavia, Reggio Calabria, Como, Genova, in file più o meno completi: per alcune città si trovano solo i dati dei contribuenti i cui cognomi vanno dalla F alla L, o dalla S alla Z.

Il P2P batte Privacy 2-1 quindi, e già infuria di nuovo un’altra polemica. La diffusione di questi file sarà praticamente impossibile da fermare. Vedremo quale sarà la prossima mossa dell’Agenzia delle Entrate e del Garante della Privacy.

Tags: , , , , , , ,



site statistics site statistics